Commissario straordinario

 

Dal Settembre 2018 la funzione di Commissario straordinario per le scuole annesse è affidata alla Dott.ssa VIRGINIA LODDO

Il COMMISSARIO STRAORDINARIO, a norma dell’art. 9 del D.I. 28.5.1975, è chiamato ad adottare tutti gli atti amministrativo-contabili di competenza del Consiglio d’istituto e della Giunta.
Esercita la funzione di indirizzo politico-amministrativo, definendo gli obiettivi e i programmi da attuare; elabora e adotta gli indirizzi generali (criteri) e determina le forme di autofinanziamento della scuola, mentre la gestione dell’istituzione e le relative responsabilità fanno capo al dirigente scolastico.

L’esercizio della funzione di indirizzo trova la sua massima espressione attraverso:

  • l’approvazione del Programma Annuale (bilancio di previsione);
  • l’adozione del Regolamento interno;
  • l’adozione del Piano dell’Offerta formativa (POF) annuale e triennale;
  • l’individuazione dei criteri generali su diverse materie che regolano la vita della scuola.